La Città sotto la Città: la storia incontra l’arte di Zurzolo e Giannini

Venerdì 21 e Sabato 22 giugno sarà il quarto weekend dedicato all’ottava edizione de “La Città sotto la Città”. Anche per questo fine settimana il programma prevede un articolato sistema di visite guidate e mostre nonché la presentazione dei piatti tipici del tempo. Dopo Isa Danieli, Alfonso Liguoro e Mariano Rigillo questo sabato sarà la volta del duo Zurzolo – Giannini che si esibiranno mettendo in risalto come la letteratura incontra la musica. 

Il programma del prossimo weekend: 

Venerdì 21 giugno: “I Culti Orientali di Capua Antica” 

– Ore 16.00 e 17.30: Visite guidate al Mitreo. – Ore 18.00 – 19.30: Museo Archeologico dell’Antica Capua | Mostra “I culti a Capua Vetere: dall’oriente all’occidente” a cura del Polo Museale della Campania, con l’Università della Campania Luigi Vanvitelli Dipartimento di Lettere e Beni culturali (DILBEC) con visite guidate e performance artistica: Concerto sonorizzazione Mitra a cura di Rosanna Salati. In occasione dell’evento visite guidate, previa prenotazione, al Museo. A seguire degustazione, in abiti storici, delle pietanze del tempo. 

Sabato 22 giugno: “Il Culto Mariano in città” 

– Ore 17.00 e 17.30: Visita guidata al convento di San Bonaventura, Complesso Monumentale “A. Angiulli”. – Ore 18.45: Rievocazione storica in piazza Mazzini: “Alla corte di Roberto: Petrarca e Boccaccio” con la partecipazione straordinaria di Giancarlo Giannini e Marco Zurzolo. A seguire spettacolo degli sbandieratori e degustazione di prodotti tipici. 

Città Sotto la Città, “Alla corte di Roberto; Petrarca e Boccaccio” con l’attore Mariano Rigillo

Quest’anno l’evento mette in risalto la città all’epoca della corte dei D’Angiò. Nel 1278 nella Torre di S. Erasmo, attuale sede del Museo Archeologico, nasceva Roberto d’Angiò che nel successivo 1279 veniva battezzato nell’attuale Duomo. Oltre agli eventi che variano ogni fine settimana, ricordiamo che dal 1 al 30 giugno, presso il Teatro Garibaldi dalle ore 17:00 alle ore 20:00 c’è l’esposizione permanente della collezione di arte contemporanea “Mithra Sol Invictus” nel foyer del Teatro Garibaldi.

Il programma del prossimo weekend.
Venerdì 14 giugno: I Culti Orientali di Capua Antica
Ore 16.00 – 17.30: Visite guidate al Mitreo, previa prenotazione
Ore 18.00 – 19.30: Museo Archeologico dell’Antica Capua | Workshop anteprima della mostra “I culti a Capua Vetere: dall’oriente all’occidente” a cura del Polo Museale della Campania, con il Dipartimento di Lettere e Beni culturali DiLBeC Università degli studi della Campania con visita narrante a cura di Rosanna Salati. In occasione dell’evento visite guidate, previa prenotazione*, al Museo. A seguire degustazione, in abiti storici, delle pietanze del tempo.

Sabato 15 giugno: Il Culto Mariano in città
Ore 17.00: Museo Archeologico dell’Antica Capua | Inaugurazione mostra “I culti a Capua Vetere:
dall’oriente all’occidente” a cura del Polo Museale della Campania, in collaborazione con il Dipartimento di Lettere e Beni culturali DiLBeC Università degli studi della Campania, Università Jean Monnet, Università degli Studi del Molise. In occasione dell’evento visite guidate, previa prenotazione*, al Museo. A seguire degustazione, in abiti storici, delle pietanze del tempo. Inaugurazione dell’iscrizione dedicata a Roberto D’Angiò realizzata a cura di Archeoclub Santa Maria Capua Vetere.
Ore 17.00: Visite guidate al Duomo, Chiesa di Santa Maria Maggiore, San Simmaco Vescovo e ai cimiteri delle cappelle: San Francesco e della Morte.
Ore 17.30: Visite guidate alla Chiesa della Madonna delle Grazie.
Ore 18.30: Corteo storico da piazza Bovio a piazza Matteotti: “Alla corte di Roberto: Petrarca e Boccaccio”

Con la partecipazione straordinaria di Mariano Rigillo. A seguire spettacolo degli sbandieratori e degustazione di prodotti tipici.
Prossimi appuntamenti venerdì 21 e sabato 22 con Giancarlo Giannini e Marco Zurzolo.

“La Città sotto la Città”, venerdì e sabato il secondo appuntamento

E’ previsto per venerdì 7 e sabato 8 giugno il secondo appuntamento con l’ottava edizione de “La Città sotto la Città”, progetto nato per promuove l’intero territorio comunale, coinvolgendo la comunità locale ed aggregando soggetti pubblici e privati uniti dall’obiettivo del miglioramento della qualità dell’offerta turistica, in un’ottica di sviluppo rispettoso delle risorse culturali. In particolare l’edizione 2019 riserva particolare attenzione alla figura di Roberto d’Angiò che nel 1279 veniva battezzato nel Duomo di Santa Maria Capua Vetere che ricoprirà un ruolo particolarmente significativo nel corso degli eventi.

Il Corteo Storico

Il programma del prossimo weekend.
Venerdì 7 giugno – “I Culti Orientali di Capua Antica”- nello specifico alle ore 16.00 – 17.30: Visite guidate al Mitreo con valorizzazione dei lavori di restauro e nuova illuminazione del sito (opera in corso di realizzazione finanziata con i fondi MIBACT) e Mostra/Conferenza· curata dalla Polo Museale della Campania su Mitra e Mitraismo con studiosi internazionali, ed organizzata con la partecipazione del
MANN. In occasione dell’evento visite guidate, previa prenotazione, al Museo Archeologico dell’Antica Capua. A seguire degustazione, in abiti storici, delle pietanze del tempo.

Sabato 8 giugno – “Il Culto Mariano in Città” nello specifico alle ore 17.00 e 17.30:
Visita guidata alla Chiesa della Madonna delle Grazie che custodisce un rilevante affresco benedettino e Visite al Convento di San Bonaventura (Complesso Monumentale “A. Angiulli”). All’interno della Chiesa (1684) è conservata una tela di Luca Giordano, inoltre di notevole pregio è l’altare in cartapesta. Nei sotterranei della Chiesa è possibile visitare il cimitero degli Alcantarini con le caratteristiche tombe a seduta e l’altare paleocristiano forse dedicato a San Marco Confessore.
Alle ore 18.00: Rievocazione storica in piazza Matteotti: “Alla corte di Roberto: Petrarca e Boccaccio” con la partecipazione straordinaria dell’attore Alfonso Liguori. A seguire degustazione di prodotti tipici. Prossimi appuntamenti venerdì 14 e sabato 15 con Mariano Rigillo e venerdì 21 e sabato 22 con Giancarlo Giannini e Marco Zurzolo.

“La Città sotto la Città”, terminato il primo weekend di eventi

E’ iniziata ufficialmente sabato primo giugno l’ottava edizione de “La Città sotto la Città” che fino al 30 giugno presenterà un programma ricco di eventi. La nuova edizione si è aperta sabato alle ore 17:00 con la visita guidata al Duomo, Chiesa di Santa Maria Maggiore e Cimiteri delle Cappelle: San Francesco e della Morte. Alle ore 18:00 c’è stata la mostra d’arte contemporanea “Mithra Sol Invictus” e subito dopo c’è stato un corteo storico da piazza Bovio a piazza Matteotti: “Alla corte di Roberto: Petrarca e Boccaccio”. Ricordo del battesimo di Roberto D’Angiò con la partecipazione straordinaria di Isa Danieli, famosissima attrice italiana.

“La Città sotto la Città” realizzata in piena collaborazione fra l’Amministrazione Comunale guidata dal sindaco Antonio Mirra ed il Polo Museale della Campania ed in particolare con la direttrice del Museo
Archeologico Dott.ssa Ida Gennarelli, quest’anno mette al centro i “I culti nella spiritualità della Capua antica e cristiana”. L’obiettivo è quello di promuovere il territorio proponendo percorsi integrati che uniscano il tradizionale patrimonio naturale a visite a centri storici e a siti culturali, coinvolgendo anche le diverse filiere di prodotto (enogastronomica, storico-archeologico, religiosa, ecc) con la partecipazione delle comunità locali.

L’appuntamento ora è fissato per venerdì 7 giugno alle ore 16:00 con “I Culti Orientali di Capua Antica”, con le visite guidate al Mitreo. Sabato 8 giugno “Il Culto Mariano in città”, alle ore 17:00 visita guidata alla Chiesa della Madonna delle Grazie e al Convento di San Bonaventura, Complesso Monumentale “A. Angiulli” mentre alle ore 18:00 corteo storico con la partecipazione straordinaria di Alfonso Liguoro.

“La Città sotto la Città”, un mese di eventi all’insegna di Mitra e della spiritualità dell’antica Capua

Visite, cortei e percorsi enogastronomici con “testimonial” per ogni weekend

Tutto pronto per l’VIII edizione de “La Città sotto la Città” che dal primo al 30 giugno presenta un programma di eventi che punterà con decisione all’aspetto culturale e, in particolare, al culto di Mitra e alla spiritualità per un itinerario non solo di spettacoli ma anche enogastronomico in linea con le tradizioni dell’epoca.

Dopo il notevole successo della VII Edizione, con la presenza di tantissimi visitatori nei siti archeologici e per le rappresentazioni della X Legio sulla battaglia di Capua, nonché per il notevole riscontro della mostra di Annibale, arricchita anche da convegni con relazioni di esperti di fama nazionale ed internazionale, l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Antonio Mirra ha pensato ad un programma 2019 che, attraverso eventi di natura diversa, mira anche alla valorizzazione e alla promozione dei tanti edifici di culto presenti in città e, in particolare Duomo, Chiesa della Madonna delle Grazie, Convento di San Bonaventura ma anche e soprattutto del Mitreo. 

L’VIII edizione de “La Città sotto la Città”, manifestazione ideata anni fa grazie all’intuito del compianto giornalista Mario Tudisco, è realizzata in piena collaborazione fra l’Amministrazione Comunale guidata dal sindaco Antonio Mirra ed il Polo Museale della Campania ed in particolare con la direttrice del Museo Archeologico Dott.ssa Ida Gennarelli e consentirà di focalizzare le attenzioni su temi decisamente innovativi rispetto agli eventi fin qui realizzati. 

L’edizione 2019 sarà infatti dedicata a “I culti nella spiritualità della Capua antica e cristiana”. Non a caso la tradizione fortemente religiosa, legata al mistero della procreazione, è confermata dal culto per le Matres risalenti al VI/III sec. a.C., dal culto di Diana Tifatina e dal culto mitraico di cui l’antica Capua, città metropolitana e cosmopolita, non poteva non essere interessata tanto che proprio il Mitreo, risalente al I sec. d.C., è il più antico d’Occidente tra i più importanti rinvenuti.

Il programma prevede un articolato sistema di visite guidate, rappresentazioni, cortei storici che si concluderanno in piazza Matteotti dove gli spettatori saranno attesi da esibizioni di sbandieratori e prodotti tipici di ogni periodo storico.

Il Programma degli eventi

Sabato 1 Giugno

Il culto Mariano in città

  • Ore 17.00 – 18.00: Visite guidate al Duomo | Chiesa di Santa Maria Maggiore e Cimiteri delle cappelle: San Francesco e della Morte.
  • Ore 18.00: Foyer Teatro Garibaldi Mostra arte contemporanea “Mithra Sol Invictus”. La mostra sarà visitabile fino al 30 Giugno.
  • Ore 18.00: Corteo storico da piazza Bovio a piazza Matteotti: “Alla corte di Roberto: Petrarca e Boccaccio”. Ricordo del battesimo di Roberto D’Angiò con la partecipazione straordinaria di Isa Danieli. A seguire spettacolo con sbandieratori e degustazione di prodotti tipici.

Venerdì 7 Giugno

I Culti Orientali di Capua Antica

  • Ore 16.00 – 17.30: Visite guidate al Mitreo. In occasione dell’evento visite guidate, previa prenotazione, al Museo Archeologico dell’Antica Capua. A seguire degustazione, in abiti storici, delle pietanze del tempo.

Sabato 8 Giugno

Il Culto Mariano in città

  • Ore 17.00 – 18.00: Visita guidata alla Chiesa della Madonna delle Grazie e al Convento di San Bonaventura, Complesso Monumentale “A. Angiulli”.
  • Ore 18.00: Corteo storico da piazza Bovio a piazza Matteotti: “Alla corte di Roberto: Petrarca e Boccaccio” con la partecipazione straordinaria di Alfonso Liguoro. A seguire spettacolo degli sbandieratori e degustazione di prodotti tipici.

Venerdì 14 Giugno

I Culti Orientali di Capua Antica

  • Ore 16.00 – 17.30: Visite guidate al Mitreo
  • Ore 18.00 – 19.30: Museo Archeologico dell’Antica Capua | Inaugurazione della mostra “I culti a Capua Vetere: dall’oriente all’occidente” a cura del Polo Museale della Campania, con il Dipartimento di Lettere e Beni culturali DiLBeC Università degli studi della Campania con visita narrante a cura di Rosanna Salati.In occasione dell’evento visite guidate, previa prenotazione, al Museo. A seguire degustazione, in abiti storici, delle pietanze del tempo.

Sabato 15 Giugno

Il Culto Mariano in città

  • Ore 17.00 – 18.00: Visite guidate al Duomo, Chiesa di Santa Maria Maggiore, San Simmaco Vescovo e ai cimiteri delle cappelle: San Francesco e della Morte.
  • Ore 18.00: Corteo storico da piazza Bovio a piazza Matteotti: “Alla corte di Roberto: Petrarca e Boccaccio” con la partecipazione straordinaria di Mariano Rigillo. A seguire spettacolo degli sbandieratori e degustazione di prodotti tipici.

Venerdì 21 Giugno

I Culti Orientali di Capua Antica

  • Ore 16.00 – 17.30: Visite guidate al Mitreo.
  • Ore 18.00 – 19.30: Museo Archeologico dell’Antica Capua | Mostra “I culti a Capua Vetere: dall’oriente all’occidente” a cura del Polo Museale della Campania, con l’Università della Campania Luigi Vanvitelli Dipartimento di Lettere e Beni culturali (DILBEC) con visite guidate e performance artistica: Concerto sonorizzazione Mitra a cura di Rosanna Salati. In occasione dell’evento visite guidate, previa prenotazione, al Museo. A seguire degustazione, in abiti storici, delle pietanze del tempo.

Sabato 22 Giugno

Il Culto Mariano in città

  • Ore 17.00 – 18.00: Visita guidata alla Chiesa della Madonna delle Grazie e al convento di San Bonaventura, Complesso Monumentale “A. Angiulli”.
  • Ore 17.00: Corteo storico da piazza Bovio a piazza Matteotti: “Alla corte di Roberto: Petrarca e Boccaccio” con la partecipazione straordinaria di Giancarlo Giannini e Marco Zurzolo. A seguire spettacolo degli sbandieratori e degustazione di prodotti tipici.

Venerdì 28 Giugno

I Culti Orientali di Capua Antica

  • Ore 16.00 – 17.30: Visite guidate al Mitreo.
  • Ore 18.00 – 19.30: Museo Archeologico dell’Antica Capua | Mostra “I culti a Capua Vetere: dall’oriente all’occidente” a cura del Polo Museale della Campania, con l’Università della Campania Luigi Vanvitelli Dipartimento di Lettere e Beni culturali (DILBEC) con visite guidate e performance artistica: “Concerto sonorizzazione Mitra” a cura di Rosanna Salati. In occasione dell’evento visite guidate, previa prenotazione, al Museo. A seguire degustazione, in abiti storici, delle pietanze del tempo.

Mostre permanenti Giugno

  • Mostra “Storie di fede, storie di re”, esposizione della Corona Ferrea Angioina, dell’Elmo di Costantino, della copia del busto di San Gennaro (MuTeG – Teatro Garibaldi).
  • Teatro Garibaldi:esposizione permanente della collezione di arte contemporanea Mithra Sol Invictus nel foyer del Teatro Garibaldi.
  • Dal 14 al 30 Giugno 2019. Mostra presso il Museo Archeologico dell’Antica Capua,a cura del Polo Museale della Campania, su Mitra e i culti orientali con valorizzazione dei lavori di restauro e nuova illuminazione del sito (opera in corso di realizzazione finanziata con i fondi MIBACT).